Sulla carta tutto è pronto. Il nuovo centro di distribuzione e ricezioni dei prodotti Amazon è pronto a nascere a Fiumicino, più precisamente tra l’autostrada Roma-Civitavecchia e l’aeroporto, un punto strategico che valorizzerà il famoso Cargo City, magazzino delle merci dell’aeroporto. Proprio sulla viabilità Amazon, in collaborazione con il Comune di Fiumicino, dovrà operare.

Sono infatti in progetto la realizzazione dello svincolo sull’autostrada A12 Roma-Civitavecchia, il raddoppio di via Corona Boreale e il collegamento con la viabilità aeroportuale di prossimità con Cargo City.

Dopo Colleferro, infatti, il grande colosso americano è pronto ad aprire un grande magazzino a Fiumicino con una capienza che sarà di circa 80.000 metri quadrati e che avrà un livello occupazionale di circa 2.000 unità.