La prima giornata di zona rossa di Campagnano si chiude con un bilancio di un solo nuovo contagio, in attesa dei risultati degli altri tamponi effettuati ieri presso il Centro di Riabilitazione di Santa Maria del Prato.

Nel frattempo la Regione Lazio, tramite la ASL RM 4, sta effettuando controlli e analisi nelle altre case di degenza presenti nel territorio della cittadina.

Da ieri sera, ai confini di Campagnano sono operativi i posti di blocco che chiudono – in entrata e in uscita – tutti gli accessi al paese.

Da domani – e a tal scopo oggi il Comune ha lavorato a pieno ritmo – potranno uscire dietro permesso del Sindaco soltanto persone con comprovate esigenze di lavoro. I controlli sono serrati, la cittadinanza ha risposto con calma e consapevolezza, in attesa che arrivino buone notizie sul fronte contagi.

(Foto pagina fb comune Sacrofano)