Partono i lavori per mettere in sicurezza via di Monte Travicello e via Vallelunga, strade comunali che interessano il territorio di Capena e Castelnuovo di Porto.

Domani mattina apre il cantiere e scattano i divieti: di sosta con rimozione e divieto di transito in via Monte Travicello dalle ore 7:00 fino al termine dei lavori. L’ordinanza del Comune precisa che: “È consentito ai residenti della predetta via solo il transito per l’entrata e l’uscita dalle proprie abitazioni ed è consentito il transito solo ai titolari di contrassegni speciali ai sensi dell’articolo 188 del D.Lgs 285/92 alla struttura sanitaria sita in via Travicello con ingresso in via Tiberina.

Si azzerano i crateri dopo anni di abbandono

Le strade verranno asfaltate nei punti critici. Le opere sono finanziate con un contributo di 300mila euro erogato dall’assessorato ai lavori pubblici della Regione Lazio. Verrà ripristinato il manto stradale con l’eliminazione delle buche che attualmente rendono i due tracciati un percorso ad ostacoli e che mette a rischio la tenuta delle macchine in transito. Via Monte Travicello è molto utilizzata perchè conduce al Polambulatorio Asl, cui fanno riferimento tutti i cittadini residenti nei comuni della Valle Tiberina. Un lavoro di ripristino che seppur parziale aspettava di essere effettuato da almeno dieci anni. Nel frattempo il tracciato ha assunto un carattere lunare con buche diventate crateri. Stesso discoso vale per via Vallelunga dove è previsto che sia messa in sicurezza anche una piccola frana nei pressi di un’azienda agroturistica.

Lavori per 300mila euro

Si volta pagina. I lavori sono stati possibili grazie al sostegno e al contributo straordinario ricevuto dalla regione Lazio, che consentirà la messa in sicurezza anche di Via di Vallelunga con la messa in sicurezza di una piccola frana nei pressi di un noto agriturismo. “In questi giorni – spiega l’assessore ai lavori publbici di Capena, Barbara Scarafoni – la situazione è anche peggiorata a causa delle piogge. Con questo intervento coordinato tra i due comuni interessati mettiamo in sicurezza un’arteria interna  ad alta frequenza di transito. Ancora una volta ringrazio l’Assesore Mauro Alessandri Regione Lazio sempre vicino ai comuni e ai territori, dimostrando che la buona politica esiste attraverso l’ascolto e la collaborazione tra enti e tra amministratori”. 

La nota del Comune di Capena spiega che  “Nei mesi scorsi l’iter procedurale è stato definito per computo metrico e affidamento lavori. Poter utilizzare fondi regionali vuol dire che le spese previste non incidono sul bilancio comunale e questo è un fatto estremamente positivo”.