La Grecia impone l’obbligo vaccinale anti covid a tutti i propri cittadini che hanno almeno 60 anni. La misura restrittiva entrerà in vigore fra circa un mese e mezzo, precisamente a partire dal prossimo 16 gennaio, e coloro che si rifiuteranno per scelta rischieranno una multa fino a 100 euro. A dare l’annuncio in queste ore è stato Kyriakos Mitsotakis, primo ministro greco, in occasione del consiglio dei ministri.