Cresce l’attesa per la XXI edizione del Vinoforum che andrà in scena dal 17 al 23 giugno al Circo Massimo, la prestigiosa nuova location nel cuore di Roma.

L’evento, nato nel 2004 come la prima manifestazione dedicata al vino nella Capitale, punta a confermarsi anche quest’anno la più grande manifestazione enogastronomica del Centro Sud Italia, avvalendosi della presenza delle maggiori cantine italiane e di un importante focus sull’abbinamento tra vino e alta ristorazione.

La grande novità rispetto alle sedi scelte nel passato è stata annunciata durante la conferenza stampa di Vinòforum Class, evento che ha suscitato forte interesse sia tra gli addetti ai lavori che tra gli appassionati del settore nei magnifici spazi del Garum, Biblioteca e Museo della Cucina ai piedi del Circo Massimo.

In questa occasione Emiliano De Venuti, CEO di Vinoforum, ha spiegato come la decisione faccia parte di una visione più ampia, volta a promuovere le eccellenze del territorio e il Made in Italy: “La scelta del Circo Massimo come palcoscenico della nuova edizione, fa parte di un progetto che Vinòforum condivide con le istituzioni del territorio e che vede il Lazio diventare hub strategico per un comparto che – solo a Roma – conta oltre 40mila imprese tra agricoltura, industria, distribuzione e ristorazione. Con Vinòforum, il Circo Massimo diventerà non solo un luogo unico per la promozione delle eccellenze del territorio e di tutto il Made in Italy ma si inserirà in un’ottica di fruizione e promozione dell’offerta turistica capitolina.”.

In questo 2024, nella nuova splendida cornice, Vinoforum si presenterà con 3200 etichette in degustazione (italiane, con qualche eccellenza internazionale) ed un fitto calendario di eventi e di incontri di grande valore culturale e formativo. Tra questi le Wine Top Tasting, degustazioni organizzate in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier Lazio, partner della nuova edizione, che avranno come focus i territori enologici più vocati, le cantine più prestigiose e le etichette più rappresentative, raccontate da sommelier, enologi, produttori, e degustatori.

Per l’AIS sarà anche l’occasione per lanciare, per la prima volta in assoluto, il concorso “Il Migliore Sommelier del Lazio”, un nuovo appuntamento fortemente voluto dall’Associazione con lo scopo di contribuire a formare veri “ambasciatori del vino” di questa regione.

Ma non sarà l’unico premio perché all’interno della nuovissima SunSquare Arena, un salotto open air realizzato in collaborazione con SunSquare e Grandsoleil Spa, verranno assegnati anche i Wine Digital Communication Awards, al fine di mettere in luce quanto il mondo del vino negli ultimi tempi si sia aperto a nuove forme di comunicazione raggiungendo così un pubblico sempre più ampio.

Ancora nell’ambito della comunicazione, Vinoforum inaugurerà anche la Digital Room, un nuovo spazio online interattivo dedicato ad interviste con i protagonisti dell’evento, che saranno trasmesse in diretta attraverso le diverse piattaforme digitali.

Oltre al vino grande rilevanza sarà riservata anche al cibo: la manifestazione, infatti, ospiterà oltre 60 tra chef e ristoranti del territorio.

In particolare, in collaborazione con La Molisana, l’edizione 2024 del Vinoforum si prepara ad offrire un’esperienza culinaria unica, in cui i partecipanti avranno l’opportunità di gustare prelibate pietanze preparate da rinomati chef stellati provenienti non solo da Roma ma da tutta Italia. Le cene saranno composte da tre portate, ciascuna delle quali sarà abbinata a cocktail d’autore, realizzati da esperti mixologist. Con soli 40 posti disponibili, Vinoforum The Night Dinner si rivolgerà quindi a coloro che desiderano vivere un’esperienza enogastronomica esclusiva.

Tra le eccellenze della cultura gastronomica italiana non poteva mancare la pizza: lo storico evento La Città della Pizza che si tiene ogni anno a Roma, per questa edizione, si svolgerà all’interno di Vinòforum. E in onore delle migliaia di pizze sfornate ogni anno durante questo evento, Molino Casillo inaugura La Casa della Pizza, un temporary restaurant che aprirà le sue porte a tutti gli appassionati che ogni sera potranno degustare pizze gourmet realizzate con ingredienti di prima qualità e farine rigorosamente italiane dei maestri pizzaioli Domenico De Rosa, Roberto Volpini e Antonio Zingaro.

Vinòforum 2024 si preannuncia dunque come un evento di grande rilevanza, che non solo promuoverà le eccellenze del territorio e del Made in Italy, ma che contribuirà anche a consolidare la posizione di Roma come destinazione enogastronomica di alto livello.

 

Per info e prenotazioni www.vinoforum.it

Sponsor