Per Fabiomassimo Borelli, giovane produttore viterbese, non ci sono dubbi, una canzone può avere un “sapore”, soprattutto quando non sai esattamente come condire quel beat che hai in “dispensa”, ma poi trovi gli ingredienti giusti e allora aggiungi un pizzico di Mizo, una spolverata di Marte, un goccio di Dropkick e il gioco è fatto!

MI SENTO UN PO’ DISTRATTO DA QUESTA SENSAZIONE. HO VOGLIA DI PENSARE, SCRIVIAMO UNA CANZONE.

E’ nata esattamente così “Sapore”, la sua prima produzione in italiano. Una canzone con lo scopo di collaborare con artisti differenti in un’unica produzione, in grado di raccontare la singola identità musicale di ciascun artista ed in grado di dimostrare quanto la musica sia confronto e collaborazione, un impegno costante che supera le difficoltà del nostro periodo.

Dopo varie esibizioni live e pubblicazioni con diverse formazioni, il produttore, cantante e musicista viterbese intraprende un nuovo percorso da solista, mantenendo ben salda la sua vena musicale poliedrica e nel 2021 firma un contratto con l’etichetta discografica Disco Mare dando vita al suo brano sinergico, rimanendo all’interno di un contesto vicino al suo stile ed alle sue sonorità.

***

CIAO FABIOMASSIMO. VOGLIAMO CONOSCERTI UN PO’ DI PIÙ! PARLACI DI TE.

Ciao! Mi chiamo Fabiomassimo e sono un Producer, laureando in Song Writing/Composizione e Produzione Pop al Saint Louis College Of Music di Roma. Scrivo canzoni da diversi anni e ho sempre collaborato con diverti artisti pubblicando due dischi con altrettanti progetti differenti, solo negli ultimi tre anni ho intrapreso un percorso da solista avvicinandomi di più alla musica pop e alla produzione musicale in generale.

CHI TI HA INFLUENZATO NELLA TUA CRESCITA MUSICALE?

Nasco bassista e tuttora è il mio strumento principale, anche oggi influenza moltissimo le mie produzioni cosi come la maggior parte degli strumenti che negli anni ho approfondito e studiato. La ricerca sonora è fondamentale e ed è unica, diversa a seconda di ognuno di noi. Nella “Canzone” ho trovato gli stimoli giusti per poter esprimere il mio suono in questo momento, mi influenza ciò che mi circonda.

“SAPORE” È IL TUO NUOVO SINGOLO E HA BEN TRE FEATURING. QUESTA COLLABORAZIONE NASCE DA UNA NECESSITÀ O DA UNA SCELTA MIRATA?

Ho sempre trovato divertente fare musica insieme, è lo scopo principale. “Sapore” stava maturando, era pronto da un po’ ma ci sono voluti Mizo, Marte e Dropkick per spaccare. Volevo ballare.

Tanto so che sei come il sale, mi bruci e mi fai male. Senza te non sento il sapore, con te è tutto migliore

LO RITROVEREMO PRESTO IN UN ALBUM? C’È ALL’ORIZZONTE UN PROGETTO PIÙ AMPIO?

Il progetto per ora è scrivere altra musica e lavorare con altri musicisti per migliorare e per divertirmi, chissà…

TI CHIEDIAMO, IN ULTIMO, DI LASCIARCI UNA UN BRANO CHE TI PIACE PARTICOLARMENTE!

“Si baciano tutti”, Mecna. È una bella immagine!

***