Cadavere nel Tevere a Roma, recuperato corpo donna di 27 anni

E’ stato recuperato vivo uno dei due passeggeri dell’aereo biposto precipitato intorno alle 15.30 sul Tevere, all’altezza dell’Aeroporto dell’Urbe, a Roma. Si tratta dell’istruttore che è stato recuperato dagli uomini dell’equipaggio di Pegaso 33 Elitaliana e trasportato in ospedale. Sono in corso le ricerche da parte della Polizia Fluviale e dei Vigili del Fuoco del passeggero, che al momento risulta disperso.  Un elicottero sta sorvolando la zona. Tra le prime ipotesi, che ci sia stato un tentativo di ammaraggio da parte del pilota prima che il velivolo si inabissasse.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO