La sindaca Virginia Raggi ha inaugurato venerdì sera la nuova illuminazione artistica del Pantheon, alla presenza della Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

L’evento è stato aperto dall’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che ha reso omaggio al maestro Ennio Morricone, eseguendo alcune delle sue più celebri composizioni, e dalla Banda della Polizia Locale di Roma Capitale.

Il progetto di illuminazione artistica, nato dalla collaborazione tra Roma Capitale – Dipartimento Simu e ACEA, è stato realizzato dalla multiutility con l’utilizzo di 150 luci a LED di ultima generazione (per una potenza complessiva di 7500 W) che hanno sostituito le vecchie apparecchiature, minimizzando l’impatto estetico dei proiettori, migliorando l’effetto cromatico dell’illuminazione “d’accento” e riducendo i consumi energetici.

Il nuovo sistema, con l’uso di tecnologie innovative e sostenibili, valorizza uno dei monumenti simbolo di Roma e al tempo stesso offre una panoramica notturna del tutto nuova dell’intera piazza del Pantheon. È stato previsto, inoltre, un sistema di controllo che permette di gestire tutte le luci dell’impianto. L’intervento è stato eseguito nel rispetto delle indicazioni della Soprintendenza Speciale di Roma e della Sovrintendenza Capitolina.

“Con la nuova illuminazione artistica del Pantheon inseriamo un altro prezioso tassello nel percorso di valorizzazione dei luoghi di cultura e d’arte della città. Con questo nuovo impianto, che utilizza lampade a LED di ultima generazione, esaltiamo anche di notte l’imponenza e il fascino di uno dei monumenti simbolo di Roma, visitato ogni anno da milioni di persone provenienti da tutto il mondo. Un intervento frutto di un lavoro di squadra che ha coniugato innovazione e tutela delle caratteristiche storiche di questo splendido e suggestivo angolo nel cuore del centro storico. Uno degli obiettivi dei progetti di luce artistica, inoltre, è quello di dare impulso e rilanciare il settore turistico in questa delicata fase, ripartendo dalla bellezza del nostro immenso patrimonio monumentale”, ha affermato la sindaca Virginia Raggi.