CINISELLO BALSAMO: I CARABINIERI IN BORGHESE DEL NUCLEO OPERATIVO, ARRESTANO UNO SPACCIATORE IN VIA CAVOUR E SEQUESTRANO OVULI DI DROGA

Hanno tra i 20 e i 30 anni i tre cittadini romeni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, arrestati da una delle pattuglie antiborseggio dispiegate sui mezzi pubblici della Capitale dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro.

Il gruppetto aveva già attirato l’attenzione dei militari a causa dei loro movimenti sospetti mentre viaggiavano a bordo dell’autobus ATAC linea “64”: il pedinamento è durato finché i cittadini romeni sono scesi alla fermata di largo di Torre Argentina, dove avevano adocchiato le loro vittime.

I tre, infatti, hanno velocemente, ma senza dare nell’occhio, accerchiato una coppia di turisti polacchi e mentre uno di loro faceva da “palo”, gli altri due si sono dati da fare per aprire lo zaino di uno dei turisti e per sfilare il portafogli.

Immediatamente sono intervenuti i Carabinieri che, in posizione defilata, hanno visto tutta la scena e, al momento opportuno, sono spuntati fuori, mandando a monte il furto e arrestando i ladri.

La combriccola è stata trattenuta in caserma in attesa delle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato.