In programma la ventiduesima edizione del Festival della Notte della Taranta, dal 3 al 24 agosto torna la Pizzica, il popolare ballo che animerà le principali piazze e centri storici del Salento. Per 20 notti la cultura popolare sarà di scena, a partire da Corigliano d’Otranto e terminerà con il consueto concertone finale il 24 agosto a Melpignano. Durante tutta la manifestazione, ricca di eventi, si potrà godere di oltre 100 ore di live show, 53 concerti in cui saranno coinvolti 400 musicisti ma anche cinema, teatro, danza e percorsi enogastronomici.

Il Festival della Taranta nasce nel 1998, ha avuto un crescendo di successo divenendo negli anni una delle più significative manifestazioni popolari d’Europa. Oggi l’obiettivo è far riconoscere la Pizzica e la Taranta per la candidatura Unesco come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Il Presidente della fondazione La Notte della Taranta, Massimo Manera ha dichiarato “Questa manifestazione valorizza e crea cultura, Ma è anche una manifestazione di spettacolo e di marketing territoriale. Noi siamo uno degli elementi che contribuisce a questo momento magico per la Puglia e come richiamo turistico“.

Tra gli ospiti quest’anno per il concertone finale, nel piazzale ex agostiniani di Melpignano, sono attesi la cantante Elisa e il rapper Gué Pequeno, l’Orchestra Polare sarà diretta dal maestro concertatore Fabio Mastrangeo con le coreografie di Davide Bombana. In tutte le tappe del Festival sarà possibile acquistare le t-shirt ufficiali firmata da Yezael di Angelo Cruciani.