Gli orari dei supermercati a Roma e nel Lazio cambiano a causa dell’emergenza Coronavirus Dopo la minaccia di serrata e alcuni scioperi spontanei, sindacati, Regione e associazioni di categoria hanno firmato un’intesa che prevede negozi aperti dalle 8,30 fino alle 19 durante la settimana e chiusi dopo le 15 la domenica, giorno in cui, quindi, sarà possibile fare la spesa solo nella prima parte della giornata.

L’accordo sui nuovi orari del settore della distribuzione alimentare nel Lazio vale anche per i supermercati finora aperti 24 ore su 24, che dunque non faranno più servizio notturno. Sarà incentivata la spesa a domicilio, con priorità per gli anziani.