Per difendere greggi ed allevatori dai possibili attacchi di lupo, il Parco di Veio  sta sperimentando delle recinzioni mobili elettrificate.

Nei giorni scorsi, il personale tecnico e guardiaparco ha supportato un allevatore nella messa in opera di due recinzioni elettrificate ognuna di 50 metri lineari, a protezione dell’allevamento ovino di cui è proprietario.

Tali reti mobili sono state messe a disposizione dell’allevatore che aveva subito alcuni attacchi al gregge ricoverato in una struttura non idonea per proteggerlo.

Nella zona dove sono avvenuti gli attacchi, area nord dell’area protetta, è stata accertata la presenza del lupo Canis lupus. L’Ente Parco, in accordo con l’allevatore, monitorerà costantemente l’efficacia di tali reti come deterrenti agli attacchi del lupo agli ovini.