“Fino al 31 luglio i nostri lavoratori restano in smart working”. Lo ha detto la sindaca Virginia Raggi in un’intervista a Radio 24, parlando dei dipendenti comunali. “A Roma Capitale l’80% dei dipendenti è in smart working, puntiamo a un 30% stabile, ma si deve cambiare la retribuzione – ha affermato – Si deve cambiare la prospettiva con lo smart working. ‘Ti pago a progetto’ è l’obiettivo, e su questo ci stiamo confrontando sia con la ministra sia con i sindacati”.