Castro Pretorio prima e Policlinico poi. Atac rende noto che le due stazioni della linea B chiuderanno entro la fine dell’anno per la sostituzione di scale mobili, ascensori e tappeti mobili.

La prima a chiudere sarà Castro Pretorio, a partire dal 5 ottobre, poi toccherà alla fermata Policlinico, dal 29 novembre. Ancora ignota la data di conclusione lavori, che verrà comunicata dalla municipalizzata nei prossimi giorni.

“Si tratta di impianti arrivati a fine vita tecnica – comunica l’azienda – avendo raggiunto il limite trentennale di utilizzo, e che quindi devono essere integralmente sostituiti con impianti di nuova costruzione. I lavori sono già stati avviati dall’impresa incaricata nelle stazioni Bologna, Tiburtina, Monti Tiburtini, Quintiliani e Santa Maria del Soccorso. Adesso il cantiere verrà aperto nella stazione Castro Pretorio, e successivamente a Policlinico, che date le differenti strutture degli impianti, secondo la normativa vigente sugli esodi in sicurezza, necessitano di chiusura di alcuni mesi per consentire smontaggio, rimontaggio e collaudi di ogni elemento”.