Era armata pronta per catturare animali selvatici. Una gabbia è stata individuata e successivamente sequestrata. I guardiaparco sono intervenuti a seguito della segnalazione della polizia locale dell’area metropolitana di Roma. All’interno sono stati rinvenuti aculei di istrice. La gabbia era innescata e pronta alla cattura. E’ stato anche tentato, da parte della polizia locale,  un appostamento, senza però esito. Quindi è scattata la denuncia contro ignoti: la gabbia è stata sequestrata dalla polizia locale e trasportata dai guardiaparco in custodia giudiziaria presso l’Ente Parco. <E’ un episodio gravissimo – commenta il presidente del Parco di Veio Giorgio Polesi – il Volusia è un parco urbano a ridosso di via di Grottarossa ed è molto frequentato dai cittadini che portano a spasso i cani.  Solo l’Ente Parco può, nell’ambito del piano di controllo dei cinghiali, utilizzare questo mezzo di cattura in luoghi ben lontani dalla frequentazione umana, e non per scopi lucrativi ma per limitare il numero dei cinghiali all’interno dell’area protetta”.