Fino a domani, martedรฌ 23 novembre, al Palazzo Ducale Rocca Colonna a Castelnuovo di Porto (Rm) sarร  possibile visitare la Mostra personale di ๐Œ๐š๐ซ๐ข๐š ๐“๐ž๐ซ๐ž๐ฌ๐š ๐‚๐ข๐œ๐ข๐ง๐ข, un apoello/denuncia contro ogni forma di violenza sulle donne e contro l’imperante narcisismo maschile, vero male del secolo.

Lโ€™artista autodidatta, seguendo studi di carattere antropologico, da sempre avverte una particolare attrazione verso diverse forme di creativitร . In seguito alla pandemia da Covid 19 esplode l’arte su tela e la pittura diviene il mezzo per denunciare ogni forma di violenza, psicologica, fisica, sessuale inflitta alla creatura nobile per eccellenza: la donna. Lโ€™arte quindi come uno strumento di ๐๐ž๐ง๐ฎ๐ง๐œ๐ข๐š. Inizia cosรฌ la rappresentazione della sofferenza da abuso narcisistico, a volte, anticamera del femminicidio.

Piรน di cinquanta opere contro ogni forma di violenza. La sottomissione, il tormento, la paura, lโ€™alienazione, la follia, la perdita di identitร , il terrore, la vergogna, la menzogna, ma anche la riflessione, la speranza, la rivalsa, il cambiamento, la rinascita. Un percorso intriso di dolore, suddiviso in tre differenti momenti: lโ€™abuso, la consapevolezza, la rinascita.

In un primo momento, la donna perde la propria identitร , per poi riscattarsi e risollevarsi piรน forte di prima. Come lโ€™Araba Fenice risorge dalle proprie ceneri, le donne rinascono dal proprio dolore, dalla loro morte interiore.ย  Reagiscono, si rialzano piรน forti di prima e coltivano la loro resilienza.

Lโ€™artista, cosรฌ come la sua arte, vuole essere in prima fila contro il silenzio.

Sfumature, gradazioni, pennellate, tocchi, tratti con colori ad olio e acrilico,ย  trasmettono a coloro in grado di soffermarsi, suggestione, commozione e percezione.

“๐‘น๐’Š๐’•๐’†๐’๐’ˆ๐’ ๐’„๐’‰๐’† ๐’โ€™๐’‚๐’“๐’•๐’† ๐’”๐’๐’‘๐’“๐’‚๐’ˆ๐’ˆ๐’Š๐’–๐’๐’ˆ๐’‚ ๐’๐’†๐’๐’โ€™๐’†๐’”๐’‚๐’•๐’•๐’ ๐’Š๐’”๐’•๐’‚๐’๐’•๐’† ๐’Š๐’ ๐’„๐’–๐’Š ๐’๐’† ๐’‘๐’‚๐’“๐’๐’๐’† ๐’”๐’Š ๐’„๐’“๐’Š๐’”๐’•๐’‚๐’๐’๐’Š๐’›๐’›๐’‚๐’๐’. ๐‘บ๐’†๐’๐’•๐’Š๐’Ž๐’†๐’๐’•๐’Š ๐’†๐’… ๐’†๐’Ž๐’๐’›๐’Š๐’๐’๐’Š ๐’†๐’”๐’•๐’†๐’“๐’๐’‚๐’•๐’Š ๐’‚๐’•๐’•๐’“๐’‚๐’—๐’†๐’“๐’”๐’ ๐’๐’ˆ๐’๐’Š ๐’‡๐’๐’“๐’Ž๐’‚ ๐’„๐’“๐’†๐’‚๐’•๐’Š๐’—๐’‚ ๐’“๐’Š๐’†๐’”๐’„๐’๐’๐’ ๐’‚ ๐’“๐’‚๐’ˆ๐’ˆ๐’Š๐’–๐’๐’ˆ๐’†๐’“๐’†, ๐’”๐’†๐’๐’›๐’‚ ๐’†๐’”๐’Š๐’•๐’‚๐’›๐’Š๐’๐’๐’†, ๐’Š ๐’๐’‚๐’”๐’„๐’๐’”๐’•๐’Š ๐’Ž๐’†๐’‚๐’๐’…๐’“๐’Š ๐’…๐’†๐’๐’๐’† ๐’๐’๐’”๐’•๐’“๐’† ๐’‚๐’๐’Š๐’Ž๐’†โ€, sostiene Maria Teresa Cicini

La mostra sarร  in esposizione fino al ๐Ÿ๐Ÿ‘ novembre.

Orari Rocca Colonna: ๐Ÿญ๐Ÿฌ.๐Ÿฏ๐Ÿฌ-๐Ÿญ๐Ÿฏ,๐Ÿฌ๐Ÿฌ e ๐Ÿญ๐Ÿฒ,๐Ÿฏ๐Ÿฌ-๐Ÿญ๐Ÿต,๐Ÿฌ๐Ÿฌ.

Info ๐Ÿฏ๐Ÿฒ๐Ÿฒ๐Ÿฏ๐Ÿฐ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿณ๐Ÿฑ๐Ÿด โ€“ roccacolonna@comune.castelnuovodiporto.rm.it

๐—ฃ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฎ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—ฅ๐—ผ๐—ฐ๐—ฐ๐—ฎ ๐—–๐—ผ๐—น๐—ผ๐—ป๐—ป๐—ฎ ๐—ฒฬ€ ๐—ป๐—ฒ๐—ฐ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐—ถ๐—น ๐—ด๐—ฟ๐—ฒ๐—ฒ๐—ป ๐—ฝ๐—ฎ๐˜€๐˜€.