1️⃣Vi piacciono le sculture? Nella storia di oggi ce ne sono addirittura 2. Entrambe a Seattle.
Una è di Douglas Hollis e si trova sul Washington Lake. E’ formata da antenne radiofoniche metalliche che con il passaggio del vento emettono suoni.
⬇️Image
2️⃣Si chiama Soundgarden, e sí: è lì che Chris Cornell prende il nome della band.
L’altra è al Volunteer Park ed è stata realizzata nel 1969 dall’artista nippo americano Isamu Noguchi. E’ un’enorme ruota nera attraverso la quale si può ammirare il panorama sottostante.
⬇️Image
3️⃣Sí, la scultura si chiama Black Hole Sun.
Tutto chiaro? Tranne il testo della canzone, forse. Cornell dice di averlo scritto in 15 minuti senza dargli un particolare senso, se non l’assonanza e la musicalità delle parole su una melodia che aveva già in mente.
⬇️Image
4️⃣
Quando uscì, nel 1994, fu accusata di estrema commerciabilità e di tradimento al grunge, ma vendette oltre tre milioni di copie in tutto il mondo.
E ancora oggi rappresenta alla grande gli anni ’90.