Cresce la rete di tutela della sicurezza  nel territorio di Castelnuovo di Porto. L’Amministrazione comunale nei giorni scorsi ha deliberato un robusto  potenziamento del circuito di videosorveglianza denominato “Castelnuovo sicura”. Il sistema va ad intensificare la rete già attiva con particolare attenzione alle zone più “fragili” del paese e nelle aree più popolate come Valle Ioro, Montelungo, Monte Cardeto, Monte May, Colleverde, Monte Tufello, Vallelinda, Monte Soriano, il centro storico ed altri aggregati urbani. Le telecamere comunali saranno utile strumento per contrastare i fenomeni illegali che vanno dallo spaccio di stupefacenti ai furti nelle abitazioni, di ausilio alla protezione civile e alla gestione della viabilità.

Più telecamere negli agglomerati periferici

“Tra qualche settimana – spiega in una nota il sindaco Riccardo Travaglini – inizieranno le installazioni. Il sistema sarà coordinato dalla polizia locale e le immagini saranno messe a disposizione di tutte le forze dell’ordine”. Sicurezza, anche se declinata sul versante della viabilità, il tema degli interventi sulla rete stradale. La Giunta  ha proceduto ad affidare “i lavori di manutenzione straordinaria delle pavimentazioni stradali, Via di Val Cesara, Via Pietro Antonini e Via di Vallelunga il primo tratto di competenza esclusiva del Comune, per la parte restante abbiamo ottenuto il finanziamento di 300 mila euro e i lavori saranno avviati nel  primo trimestre del 2021. Il 2 gennaio termina la gara per l’affidamento della segnaletica stradale, verticale ed orizzontale, per un importo di quasi 15000 euro”.