La Regione chiude probabilmente in maniera definitiva all’ipotesi di realizzare a Pian dell’Olmo, nella Valle del Tevere a ridosso del Comune di Riano, una discarica sia pure di servizio.
La direzione regionale per le politiche abitative e la pianificazione territoriale, paesistica e urbanistica della Regione Lazio ha infatti espresso con nota 0733768 il suo dissenso al progetto per la realizzazione di una Piattaforma per lo smaltimento definitivo dei residui prodotti dal processo dell’End of Waste nell’area di Pian dell’Olmo, nel territorio di Roma a confine con il Comune di Riano.
Un atto – ha sottolineato il consigliere regionale Minnucciche conferma e rilancia ciò che i cittadini di Riano e dei comuni limitrofi sostengono da anni: ossia che quella frazione di territorio, per tutti i vincoli evidenziati, non può ospitare un impianto di smaltimento rifiuti ma, piuttosto, necessita di una seria riqualificazione ambientale a favore della crescita e dello sviluppo di tutta l’area metropolitana”.