Il ministro della Salute Roberto Speranza pochi minuti fa, nell’audizione alla Camera, ha illustrato la situazione attuale del virus: “Questa settimana c’è un peggioramento generale della situazione epidemiologica in Italia, aumentano le terapie intensive sopra il 30%, l’indice Rt e focolai sconosciuti. Non facciamoci fuorviare: l’epidemia è nuovamente in una fase espansiva.

“12 regioni e province autonome sono ad alto rischio, 8 sono a rischio moderato di cui 2 in progressione a rischio alto e una sola regione è a rischio basso”.

E sull’Europa e il mondo: “Sta montando una forte tempesta, il virus continua a circolare con forza crescente anche se con i vaccini verrà piegato. Nel mondo c’è un decesso ogni 4080 abitanti e in Ue 1 caso confermato ogni 27 abitanti, sono numeri terribili”.