Vai in cerca di avvelenatori seriali di fiumi e capita che invece incontri una bella storia che ti provoca meraviglia e sorpresa.

A Fiano Romano c’è un fornaio magico, si chiama Fabio Albanesi, impasta, tra le altre cose, il panettone più buono del mondo 2021. E non è uno slogan, ma un verdetto. Emesso dalla Federazione internazionale pasticceria gelateria e cioccolateria (FIPGC) lo scorso 10 ottobre.

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale, il sindaco Davide Santonastaso in apertura dei lavori dell’assemblea, ha consegnato al suo illustre concittadino, forse il riconoscimento più ambito, quello della sua comunità. Una targa con la scritta  “Dietro questo premio c’è costanza, dedizione, amore e sacrificio”.

Nell’occasione il sindaco ha presentato lo chef del pane e dei dolci che ha sbaragliato con il suo panettone classico “Oro lievitato” i concorrenti provenienti da tutto il mondo e primeggiato su 156 finalisti e oltre 300 esemplari di quelli che erano i prodotti tipici di Milano e oggi invece sono globali.

Ha raccontato che lo chef Fabio Albanesi ha impastato acqua e farina per fare il pane nel forno della sua famiglia fin da ragazzino, “Già a sette anni (correvano gli anni ‘70, ndr),  pasticciava e infornava dando una mano a casa. Da allora ha proseguito fino a diventare uno chef del pane e della pasticceria, punto di riferimento a livello nazionale e internazionale. Sarebbe bello ragionare – ha concluso il sindaco – sulla possibilità di realizzare a Fiano una scuola di alta formazione per la gastronomia e panetteria” .

A Fiano sede legale della Federazione, si lavora per la scuola di alta formazione

Ipotesi che Albanesi ha accolto e inziato ad “impastare”. “È  meraviglioso ricevere questo premio dai miei concittadini – ha detto lo chef – ho sudato veramente tanto per vincere questo  premio internazionale. Avevo già vinto un primo premio nazionale ed europeo. Però il campionato del mondo è il massimo della vetta. Portare a Fiano un risultato del genere mi fa star bene”. Poi l’annuncio: “Vi do notizia che porterò qui la sede legale della FIPGC ( Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria). Con il vostro contributo poi si potrà fare anche una grande scuola. Potrebbero venire qui tanti campioni del mondo che mi seguono, insegnando ai giovani e creando occasioni di lavoro”.  Intanto per questo Natale a due passi da casa c’è il panettone piu buono del mondo.

Il resto lieviterà.