La guardia di finanza ha confiscato in via definitiva il “Salaria Sport Village”, il più grande centro sportivo di Roma. La struttura, si legge in una nota della Gdf, è stata acquistata dall’imprenditore Diego Anemone con disponibilità finanziarie “frutto di reati di evasione fiscale, riciclaggio e appropriazione indebita“. Dopo il primo sequestro del 2014, la confisca è divenuta definitiva a seguito della sentenza della Corte di Cassazione.