A scuola si cambia di nuovo.

Basterà infatti una sola persona positiva per mandare in dad l’intera classe. Così hanno stabilito i ministeri della Salute e dell’Istruzione, che a meno di un mese dai nuovi protocolli di sicurezza, hanno fatto dietrofront e sono tornati alle regole precedenti.

Le regole precedenti

Le regole di sicurezza anti Covid-19 per la scuola erano state ammorbidite all’inizio dell’anno scolastico, con la possibilità di entrare in dad solo con tre positivi in classe.

Ora, a causa del cambiamento della situazione epidemiologica, è stato deciso di “sospendere il programma di sorveglianza con testing con un singolo caso positivo tra studenti e docenti”, recita la circolare del dei due ministeri.
“Pertanto si considera la quarantena per tutti i soggetti ritenuti contatti stretti di un gruppo classe anche se si è verificato un singolo caso tra il personale scolastico”. In particolare, se le autorità sanitarie non dovessero riuscire a intervenire tempestivamente per valutare la situazione, il dirigente scolastico sarà autorizzato“in via eccezionale e urgente” ad attivare immediatamente la dad per le classi coinvolte, limitatamente ai “contatti stretti”.