I Carabinieri della Stazione di Monterotondo hanno concluso positivamente un’indagine per una truffa ai danni di un’azienda di commercio on-line: una 27enne originaria della Romania ma residente a Monterotondo, tramite una falsa denuncia presentata presso la locale Stazione dei Carabinieri, è riuscita a farsi rimborsare, dal famoso e diffusissimo sito di acquisti on line, un grosso e costoso televisore. Nello specifico la donna, pur avendo corrisposto il prezzo del bene acquistato, ha denunciato di non aver mai ricevuto la merce, in modo da ricevere, in pochi giorni, il rimborso di 1500 euro dall’assistenza clienti del noto store on line. 

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo, insospettiti hanno voluto vederci chiaro ed hanno ottenuto con un decreto di perquisizione domiciliare a casa della acquirente, dove i militari hanno trovato, appeso alla parete del salotto e perfettamente funzionante il televisore di ben 70 pollici, acquistato on line e falsamente denunciato come mai consegnato a domicilio. Così, oltre a vedersi portare via e porre sotto sequestro il televisore, la 27enne è stata denunciata in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Tivoli per i reati di simulazione di reato e truffa.