Domenica 5 settembre tutti i musei civici saranno gratuiti per tutti, residenti e non.

Tutti a parte i Musei Capitolini e i Fori Imperiali perché sede di un evento internazionale.

Saranno aperti: i Mercati di Traiano –Museo dei Fori Imperiali, il Museo dell’Ara Pacis, la Centrale Montemartini, il Museo di Roma, il Museo di Roma in Trastevere, la Galleria d’Arte Moderna, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Civico di Zoologia, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, il Museo Napoleonico, il Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, il Museo di Casal de’ Pazzi, il Museo delle Mura e la Villa di Massenzio.

I musei civici aprono le porte gratuitamente ai visitatori con i capolavori delle collezioni permanenti e le numerose mostre temporanee in corso.

Le mostre sono, tra le altre, quella al Museo di Roma sulla nascita del fotogiornalismo in Italia e su Porry-Pastorel. La mostra di Napoleone ai Mercati di Traiano. Colori dei Romani alla Centrale Montemartini. Al Museo di Roma ci sono invece due mostre fotografiche.

Ci sono anche la mostra su Castellucci a Villa Torlonia, la Via delle Alpi al Museo di Zoologia, alla Galleria d’arte Moderna ci sono invece varie esposizioni, tutte da vedere